Ente Nazionale Sordi ETS-APS

Insegnare e Imparare la LIS: 10/11 dicembre a Bologna il seminario dell’Area Formazione ENS

Insegnare e Imparare la LIS: 10/11 dicembre a Bologna il seminario dell’Area Formazione ENS

Siamo felici di informarvi che l’Area Formazione ENS della Sede Centrale ENS ha organizzato il seminario aperto a tutte e tutti “Insegnare e Imparare la LIS” con i relatori Claudio Baj e Mirko Santoro, due degli autori dell’omonimo volume che raccoglie attività e materiali utili per il docente, lo studente e l’autoapprendimento con il fine di generare un atteggiamento felice in chi studia la lingua.

Il seminario si svolgerà in due giorni, il 10 e l’11 dicembre, a Bologna presso la Sala Alessandri in via Gorki 10. Ringraziamo la Sezione Provinciale ENS di Bologna per la collaborazione.

L’iscrizione al seminario deve essere effettuata inviando l’apposita domanda entro e non oltre il giorno 06 dicembre 2022 agli indirizzi: formazione@ens.it e protocollo@ens.it

All’email va allegata anche la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione.

ATTENZIONE: i posti disponibili in sala sono 100

Si specifica che la partecipazione al seminario è gratuita per i docenti accreditati al RND 1° Modulo a seguito del rinnovo di accreditamento al RND 1° modulo per l’anno 2022 (come previsto dal punto 1.15 del Regolamento dei Registri Nazionali ENS) e rientra nell’iniziativa utile all’aggiornamento professionale e all’acquisizione di Crediti Formativi ENS necessari per il rinnovo dell’accreditamento.

La partecipazione prevede l’ottenimento di 14 crediti formativi ENS validi sia per il rinnovo dell’accreditamento per il RND 1° modulo sia per gli aspiranti docenti LIS al fine di partecipare alla prossima sessione di accreditamento al Registro Nazionale Docenti di LIS (RND 1° Modulo)

Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti siamo a vostra disposizione al consueto contatto: formazione@ens.it

CLICCA qui sotto per:

DOMANDA DI ISCRIZIONE

LOCANDINA DELL’EVENTO

CIRCOLARE ENS

Tags

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Tags

Condividi

Ti potrebbero interessare

Torna su

Iscriviti alla nostra newsletter