Ente Nazionale Sordi ETS-APS

Advocacy

Portiamo avanti costantemente un’azione politico legislativa per l’approvazione di provvedimenti tesi a migliorare le condizioni sociali dei membri della comunità sorda, abbattere le barriere della comunicazione e garantire i diritti umani e le libertà fondamentali di tutte le persone sorde. Lavoriamo a livello internazionale, nazionale e locale grazie alla nostra rete.

L’ENS fa parte:

– come membro dell’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità. Istituito dalla legge 3 marzo 2009, n. 18, l’Osservatorio ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico per l’elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità con la finalità di far evolvere e migliorare l’informazione sulla disabilità nel nostro paese e, nel contempo, di fornire un contributo al miglioramento del livello di efficacia e di adeguatezza delle politiche.

– come membro fondatore della Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili (FAND) insieme alle altre associazioni storiche di rappresentanza e tutela: Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UIC), Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili (ANMIC), Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro (ANMIL), Unione Nazionale Mutilati per Servizio (UNMS);

– del Forum Italiano sulla Disabilità (FID);

– del Forum Nazionale del Terzo Settore (FTS);

– dell’European Disability Forum (EDF);

– della World Federation of the Deaf (WFD) in qualità di membro fondatore, organizzazione con sede a Helsinki costituitasi a Roma nel 1951 , che raggruppa associazioni di sordi da 133 paesi;

– dell’European Union of the Deaf (EUD) in qualità di membro fondatore, organizzazione con sede a Bruxelles che rappresenta le associazioni di sordi dei 28 Stati Membri EU oltre ai Paesi EFTA Islanda, Norvegia e Svizzera.

Torna su

Iscriviti alla nostra newsletter