Ente Nazionale Sordi ETS-APS

Aperte le iscrizioni al 5° Convegno Nazionale LIS

Oggi, 20 gennaio 2023, si aprono ufficialmente le iscrizioni al 5° Convegno Nazionale sulla Lingua dei Segni Italiana! #5ConvegnoLIS sarà l’hashtag dell’evento che si svolgerà l’11 e il 12 maggio 2023 ad Arcacavata, in provincia di Cosenza, presso il Centro Congressi “B. Andreatta” dell’Università della Calabria.  

Rispetto a qualche anno fa la LIS gode di una maggiore visibilità anche grazie al riconoscimento da parte dello Stato avvenuto il 19 maggio 2021, una data entrata di diritto nella storia della comunità sorda italiana. Il suo status e ruolo, la diffusione, uso sono in costante cambiamento e portano ad inediti scenari. È per questo che – dopo gli storici convegni di Trieste nel 1995, Genova nel 1998, Verona nel 2007 e Roma nel 2018 – l’Area LIS della Sede Centrale dell’Ente Nazionale Sordi e l’Università della Calabria hanno deciso di organizzare un nuovo momento di approfondimento e riflessione con l’obiettivo di delineare da tutti gli approcci e prospettive possibili il quadro attuale degli studi sulla LIS, una meravigliosa lingua che viene utilizzata come prima da più di 40mila persone sorde, migliaia di udenti che la imparano per ragioni di lavoro o personali e da tutte quelle persone con disturbi nel linguaggio che la usano per comunicare.

CLICCA qui per raggiungere il sito dedicato al convegno, scoprire la modalità di iscrizione e tutte le informazioni utili.

SCARICA la domanda di iscrizione.

Qui ci limitiamo a dire che:

  • i soci ENS hanno uno sconto sul biglietto ordinario
  • il biglietto per gli studenti e i dottorandi dell’Università della Calabria è gratuito
  • i docenti RND ENS riceveranno crediti
  • verrà richiesto accreditamento ECM – Educazione Continua in Medicina
  • il termine ultimo per iscriversi è il 30 aprile 2023

Per qualsiasi dubbio, chiarimento o richiesta vi invitiamo a scrivere all’indirizzo email della Segreteria del Convegno: convegnolis2023@ens.it

Tags

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email

Tags

Condividi

Ti potrebbero interessare

Scroll to Top

Iscriviti alla nostra newsletter