Sab20122014

Ultimo aggiornamento21:13:35

Corriere RSS:

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

OPZIONI
obiettivo-lis-980   festival-sordo-cabaret42
ASCOLI-PICENO

ASCOLI PICENO, IL SOSTEGNO DELLA SEZIONE DI ASCOLI PICENO ALLA PROTESTA NAZIONALE ENS PER IL RICONOSCIMENTO DELLA LINGUA DEI SEGNI ITALIANA E DI TUTTI I DIRITTI DELLE PERSONE SORDE E SORDO CIECHE.

10355586 10152807445486904_6916991440145939637_o
 

 riconoscimento-lis-quadro3 La sezione Provinciale ENS di Ascoli Piceno partecipa attivamente alla mobilitazione dell'Ente Nazionale Sordi di fronte al Parlamento e in tutte le Prefetture d'Italia.

Nella mattinata dell'11 novembre è stato montato il presidio ENS a Piazza Montecitorio per sensibilizzare le Istituzioni e l'opinione pubblica sul mancato riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana e per ottenere il rispetto della piena partecipazione e cittadinanza per le persone sorde e sordocieche. Dall'11 al 14 novembre ogni sezione provinciale d'Italia ha calendarizzato l'incontro con le Prefetture.

S.E. Ill.ma il Prefetto di Ascoli Piceno Dott. ssa Graziella Palma Maria Patrizi ha accettato di ricevere una delegazione della Sezione ENS di Ascoli Piceno, ovvero il Consiglio Provinciale , formata dal Presidente Alessandro Malizia, Consiglieri Giacomo Tavoletti e Massi Benito e il Segretario Provinciale Ramona Di Ridolfi. Scopo dell'incontro, previsto nella mattinata del 14 novembre 2014, la consegna della proposta di legge " Disposizioni per la rimozione delle barriere di comunicazione, per il riconoscimento della LIS, della LIS tattile e per la promozione dell'inclusione sociale delle persone sorde e sordo-cieche" e di tutta la documentazione utile a chiarire le motivazioni della protesta e quindi la richiesta di inoltro della stessa alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Governo perché diventi presto legge.

Il 20 Novembre 2014, anche la sezione di Ascoli Piceno sara' presente a Roma alla Manifestazione Nazionale di Protesta: un corteo in partenza dalle Terme di Diocleziano fino alla P.zza SS Apostoli, dove sara' allestito un palco per gli interventi.

In allegato le motivazioni dello stato di agitazione (materiale e link di riferimento) e il mio personale invito a rendere la massima visibilita' all'iniziativa, ciascuno nel proprio ambito di competenza.

Il Presidente

(Alessandro Malizia) 

 

http://www.ens.it/homepage-obiettivolis

http://www.ens.it/proposta-di-legge

lhttp://www.picusonline.it/visualizza/35538.html

http://www.vivereascoli.it/index.php?page=articolo&articolo_id=504260

 

 

ASCOLI PICENO, 11 NOVEMBRE CONVEGNO NAZIONALE "EMERGENZA E FRAGILITA'". EVENTO ACCESSIBILE.

ascoli piceno
La sicurezza inclusiva dal progetto dell'ambiente costruito alla pianificazione dell'emergenza" .
Iniziativa organizzata dall'Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno - Gruppo di Lavoro Accessibilità, in collaborazione con il Dipartimento Regionale di Protezione Civile, il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Ascoli Piceno e dal BIM Tronto.Promosso dalla Prefettura di Ascoli con la partecipazione del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Patrocinato dall'Ente Nazionale Sordi."Il nostro è un territorio soggetto a rischi di varia natura; il verificarsi di terremoti di entità importanti e dissesti idrogeologici ha fatto si che l'attenzione al tema dell'emergenza si sia innalzata.La gestione della fragilità è un argomento relativamente nuovo e di grande rilevanza all'interno del contesto emergenziale. Le molteplici fragilità che interessano la cittadinanza fanno riferimento alla disabilità ma anche all'invecchiamento della popolazione, ai bambini, al...le donne in stato di gravidanza o con bambini piccoli, ma anche a tutti i cittadini che al verificarsi di un'emergenza possono sperimentare una condizione di disabilità, anche temporanea.Le strategie preventive includono la redazione dei Piani di Emergenza, comunali, intercomunali, provinciali e regionali, che devono necessariamente essere riformulati secondo il principio dell'inclusione sociale sancito dalla Convenzione ONU del 2006.Il ruolo dei tecnici è fondamentale sia nella redazione di tali strumenti che nel progetto di edifici e del territorio per i quali accessibilità e sicurezza diventano requisiti determinanti per la riduzione del rischio nell'ambito di un'emergenza"

Garantito il servizio di interpretariato LIS e sottotitolazione simultanea.

Ens Ascoli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP), DUE EVENTI DEL FESTIVAL “MARE APERTO” ACCESSIBILI AI NON UDENTI

mare-aperto-senza-barriere

Dal 3 al 7 agosto San Benedetto del Tronto ospitera' il Festival Mare Aperto,una rassegna multidisciplinare sulla cultura del mare che prevede iniziative interessanti, ideata dal Comune, AMAT, l'associazione "I luoghi della scrittura" e "Circolo Sanbenedettesi". Su iniziativa dell'assessorato alle politiche sociali, che si fara' carico dei costi, è stata avviata una collaborazione con la sezione provinciale di Ascoli Piceno dell'Ente Nazionale Sordi per rendere accessibili ai non udenti le seguenti serate

Leggi tutto...

ASCOLI PICENO, Chiusura estiva 2014

1 ENS ascoli p. copy_copy

Si comunica che gli uffici della Sezione Provinciale E.N.S di Ascoli Piceno, per la pausa estiva, resteranno chiusi dal 11 Agosto fino al 15 Settembre 2014.

Il presidente, il vice presidente, consigliere e il segretario provinciale.

Leggi tutto...

ASCOLI PICENO, Buona Pasqua 2014

 

TANTI AUGURI PER UNA PASQUA SERENA E PIENA DI ARMONIA' A TUTTI I SOCI.

Il Presidente, il vice Presidente, consigliere e il segretario della Sezione Provinciale ENS di Ascoli Piceno

Sottocategorie