Audizione ENS in Commissione Vigilanza RAI

Il Presidente Nazionale ENS - Giuseppe Petrucci

Primo piano

Roma - Si è svolta oggi 17 novembre 2017 l’audizione della delegazione ENS guidata dal Presidente Nazionale Giuseppe Petrucci, presso la Commissione per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi. In occasione della ripresa, dopo numerosi mesi di sospensione, dei lavori di redazione dello schema di Contratto di Servizio tra RAI e Ministero dello Sviluppo Economico, approdato presso la Commissione parlamentare che ne valuta il contenuto, l’ENS ha presentato le proprie osservazioni e numerose proposte di modifica.

Dopo le numerose richieste e proposte inviate già in occasione dello schema di contratto 2013-2015, che non ha avuto più un seguito, abbiamo valutato il nuovo testo e presentato richieste di modifica sia in relazione all’art. 9, che tratta specificamente di accessibilità alla programmazione TV da parte delle persone con disabilità, che sulle altre parti del Contratto che necessitano di intervento.

Molte le criticità emerse, tra cui la previsione dell’80% dei programmi oggetto di sottotitolazione e solo per le reti generaliste – mancano quindi tutti gli altri canali RAI; una sola edizione di Tg in LIS al giorno; all’incertezza di alcuni riferimenti come il potenziamento della fruibilità o di estensione della programma alle reti regionali, senza dare altre concrete indicazioni e senza garanzia che vengano effettuati tali miglioramenti; all’assenza di obblighi nel rendere accessibili comunicazioni istituzionali, allerte su specifiche emergenze, campagne informative e di sensibilizzazione su tematiche di interesse ed attualità; all’assenza di previsione di accessibilità dei programmi anche su piattaforme online (RAI Play e altri siti); assenza di obblighi specifici su monitoraggio e sanzioni in caso di inadempienze.

L’ENS ha presentato e argomentato le proprie proposte al fine di pervenire a un testo che sia realmente rispondente alle esigenze delle persone sorde e proseguirà tale azione con tutti i mezzi a disposizione.